Nuoto e hockey a Pistoia volano. Per il calcio nuovo arresto

Grazie ad Irene Tempestini di blognotizie.it, ho saputo che oggi sono stati arrestati quattro pistoiesi di spicco per evasione fiscale. Uno di questi è Orazio Ferrari, il Presidente della Pistoiese a cui era stato affidato il progetto di risollevare le sorti della sciagiurata squadra arancione, fallita pochi anni fa. La rinascita prevedeva, tra l’altro, la costruzione di una “piccola Coverciano” in località Pistoia Ovest e la gestione dello stadio Melani di Pistoia.

Un benefattore grazie ai soldi evasi al fisco? Non lo so. Certamente vale la presunzione d’innocenza. L’idea però di aiutare il calcio pistoiese a rinascere più in fretta e meglio, mediante la costruzione di una “piccola Coverciano”, di cui poco è stato lecito conoscere e quindi capire, in un momento in cui la Pistoiese è ai minimi storici (l’ultimo campionato lo ha disputato tra i dilettanti) non mi ha mai convinto. Per di più, il tutto accadeva proprio mentre i Nuotatori Pistoiesi, i ragazzi dell’Hockey Club Pistoia, ecc (tutti sprovvisti di impianti adeguati per allenarsi in città) conquistavano importanti successi a livello nazionale.

Tutto è iniziato il 13 settembre 2010, da questo piccolo reportage sul degrado in cui si trovava, grazie alla “sapiente” gestione del duo Cogis – Provincia PT, la piscina Fedi.

Successivamente, il 10 ottobre e 16 novembre 2010 ho scritto qualcosa su Wikiangiols:

16.11.2010

“Saviano e la partitocrazia pistoiese”

Caro sindaco Berti,
cari assessori Vannucchi (bilancio) e Niccolai (patrimonio),
caro presidente Ferrari,

ieri sera stavo guardano Vieni via con me, quando a un certo punto Roberto Saviano mi ha fatto pensare a voi e all’alienazione del terreno di Pistoia ovest. Nella parte finale del suo primo monologo infatti, prendendo come esempio la ristorazione, ha detto:

“Le organizzazioni criminali vincono perché vincono gli appalti grazie al massimo ribasso. Cioè propongono prezzi di realizzazione più bassi. E riescono ad abbattere i costi.”

Possibile che il progetto di gestione della vendita del terreno di Pistoia ovest (del quale non si sente più parlare) avvenga in maniera completamente identica a quella denunciata da Roberto? Magari si tratterà solo di un caso (solamente partitocratico e non puramente ‘ndranghetista/camorristico/mafioso)..

10.10.2011

“Dov’è il dibattito?”

Mi sbaglierò, ma leggendo quest’articolo, apparso sul Tirreno pochi giorni fa, mi è parso sempre più probabile che l’assegnazione del terreno in vendita di Pistoia ovest vada al Presidente della Pistoiese, Ferrari.

Ieri Blognotizie.it ha pubblicato alcune dichiarazioni dell’assessore al patrimonio, Alberto Niccolai che, sull’alienazione di quel terreno, ha dichiarato:

Ben venga un dibattito vero, serio e informato

“Chi dichiara che c’è già un acquirente predestinato, per il solo fatto che c’è stata una manifestazione pubblica di interesse, non dà conto dell’esistenza di altri imprenditori e di altre società che sono al pari interessate all’area, che meritano eguale dignità di interlocutore privato e che hanno avuto pari ascolto da parte dell’assessorato”

“Chi osserva che l’eventuale conclusione dell’iter del bando possa portare ad una trattativa privata..”

“Chi non fa non sbaglia e ritengo sia preferibile sbagliare piuttosto che non fare”

Sperando che l’assessore Niccolai non si sia ispirato al governo del fare di Berlusconi, da dove deriva la paura di sbagliare?

Forse un modo per fare, e fare bene c’è: far conoscere il bando il più possibile nei dettagli (chi partecipa, quali progetti, quali spese) e assicurarsi che avvenga nel rispetto delle regole. Così potranno partecipare davvero, e avere qualche vera chance di successo, anche altri soggetti interessati.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s